Auto usate, ma non si fanno affari!

Chi l’avrebbe mai detto, eppure oggi l’auto usata è tornata di moda!

Crisi delle materie prime e dei chip, ormai prodotte solo in oriente, stanno stravolgendo il mercato dell’auto.

Senza parlare delle norme antinquinamento sui motori diesel che hanno difatto reso inaffidali le auto che ne sono equipaggiate.

Filtri antiparticolato che si intasano, segnalazioni ricorrenti di cambio olio motore, additivi da rabboccare fequentemente e tanto altro.

In pratica le uniche auto che non danno “noie” sono quelle più datate!

E allora anche un usato del 2002 oggi ha un valore nel mercato dell’auto. Evidentemente a scapito della sicurezza e dell’ambiente.

Sicurezza che potrebbe essere garantita da un’auto nuova, ma visti i prezzi…ormai è un lusso per pochi.

Non ci resta che scegliere al meglio evitando chi, in questo momento, tenta di speculare vendendo auto troppo vecchie.

Magari rivolgendoci a chi è nel settore da anni e ha una reputazione da difendere.

Un auto datata non è assicurabile per alcuni rischi.

Difficilmente una Compagnia di Assicurazioni sarà disposta ad assicurare contro il Furto un auto con più di 10 anni.

Quindi, se non è possibile ottenere un prezzo adeguato agli anni della vettura, è meglio desistere e rimandare l’acquisto.

Prima o poi si tornerà ad una normalità anche nel mercato dell’auto.